Currie.jpg

Sheldon Currie

Sheldon Currie è nato nel Capo Bretone (Nuova Scozia) da una famiglia di minatori. Dopo aver ottenuto il diploma di scuola superiore e aver provato diversi lavori, Sheldon è entrato nell’aeronautica canadese, la Royal Canadian Air Force. Il richiamo all’insegnamento però è stato più forte e Sheldon ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento frequentando le università di Saint Francis Xavier (BA e BEd), di New Brunswick (Master) e dell’Alabama (PhD).

Sheldon ha scritto articoli e saggi accademici sulla produzione letteraria di Flannery O’Connor and David Adams Richards ed è il fiction editor della rivista letteraria The Antigonish Review.

Ha insegnato nelle università di New Brunswick, St. Thomas, Alabama, Laval e per la maggior parte della sua carriera universitaria a St. Francis University.

Ha ricevuto un dottorato onorario dalla St. Thomas University.

Ora che è in pensione scrive a tempo pieno. Sheldon è uno scrittore poliedrico che non conosce barriere di genere: narrativa, poesia, opere teatrali, saggi, recensioni fanno parte del suo scrivere quotidiano.

Il racconto che ha dato il titolo alla sua prima raccolta, The Glace Bay Miners’ Museum è stato la base per il film Margaret’s Museum (con protagonista principale una giovane Helena Bonham Carter) che ha vinto il premio come miglior pellicola in Spagna e sei Genie Awards in Canada al Montreal Film Festival nel 1996. Il romanzo, anch’esso intitolato The Glace Bay Miners’ Museum, ha vinto il premio CJCB Fiction Award ed è stato adattato come opera radiofonica e teatrale.

Anche il romanzo The Company Store è stato adattato per la CBC e successivamente per il teatro ed è stato messo in scena dal Mulgrave Road Theatre. Due suoi racconti brevi, “Dies Irae” e “On Parle Par Coeur” (vincitore del premio Okanogan Short Fiction Award) sono diventati una sceneggiatura per la televisione dal titolo Two More Solitudes e prodotti da Festival Antigonish.

Un’altra delle sue opere teatrali, Anna’s Story, nata dal romanzo Down The Coaltown Road è stata prodotta a Sydney (nel Capo Bretone), ad Antigonish e a Darmouth.

Tra le sue raccolte di racconti ricordiamo: The Glace Bay Miners’ Museum (Montreal, Deluge Press) e The Story So Far (Breton Books, Sydney).

I suoi romanzi invece sono: The Company Store (Ottawa, Oberon) e The Glace Bay Miners’ Museum (Sydney, Breton Books). Down the Coaltown Road e Two More Solitudes sono stati pubblicati entrambi da Key Porter (Toronto) e successivamente da Pottersfield Press (Laurencence, NS.)

Altri scritti di Sheldon sono apparsi nelle seguenti riviste letterarie: The Antigonish ReviewThe Montreal ReviewCanadian Fiction MagazineCanadian Author e Bookmen.